Domanda:
Quale diaframma devo usare per fotografare le persone e perché?
PearsonArtPhoto
2011-01-06 05:10:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quale f / # usi per fotografare le persone e perché? So che questo varia da inquadratura a inquadratura.

Supponiamo che tu stia fotografando una singola persona o una coppia, che sia all'aperto in una giornata un po 'nuvolosa. Quale profondità di campo preferisci utilizzare e perché?

Che dire degli interni in un ambiente più controllato, cosa si usa tipicamente nella fotografia in studio?

E in altre condizioni ?

Una domanda di pari livello a questa: [Quale obiettivo a lunghezza focale viene solitamente utilizzato per la fotografia di ritratto?] (Http://photo.stackexchange.com/questions/916/which-focal-length-lens-is-is-usually- usato-per-ritratto-fotografia)
Sei risposte:
#1
+7
Rob Clement
2011-01-06 07:03:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dipende totalmente dal tuo obiettivo. Pensa prima allo sfondo. Che storia vuoi raccontare? Sfondo epico, grandi montagne. Cercando di trasmettere un senso di grandezza con il tuo soggetto. Vai alla grande! f / 22 o superiore se ce l'hai. Se vuoi isolare davvero il tuo soggetto e usare lo sfondo come un tono semplice, una spruzzata di colore delizioso, apri af / 1.4. Fai attenzione qui perché potresti avere parti del viso sfocate. Fai un passo indietro con una lente lunga e eliminerai il problema (aumentando il dof totale).

Salva la scommessa, però, f / 2.8 - f / 5.6. Questo ti darà una profondità moderata (mantenendo la persona a fuoco e attraverso lo sfondo dolcemente fuori).

Buona fortuna!

Sei sicuro? Le lenti più lunghe di solito hanno un DoF più sottile, gli angoli più ampi hanno una profondità maggiore. Sono d'accordo con la tua dichiarazione immediata sul background, il ruolo che gioca è importante, ma dopo non sembra essere accurato. Dovrei notare che intendo la profondità di campo apparente rispetto alla lunghezza focale.
Ciao @Rob. Mi chiedevo quale fosse la tua raccomandazione f / 22 e ho pubblicato una domanda al riguardo qui: http://photo.stackexchange.com/questions/6489/whats-the-benefit-of-a-tiny-aperture
@John ... Sto parlando di apparente DoF. Penso che gli obiettivi lunghi, con una o due persone, "generalmente" rendano i ritratti migliori.
#2
+3
Jay Lance Photography
2011-01-06 05:20:08 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Domanda difficile. Non sono sicuro che ci sarà una risposta "giusta" non perché varia da inquadratura a inquadratura, ma più che altro da intenzione all'intenzione . Voglio uno sfondo più a fuoco (grandi nuvole e tramonto insieme ad una coppia di fidanzati in primo piano, per esempio)? Poi salgo af / 8 o superiore ... Sfondo anonimo o poco interessante? Quindi sto scattando per mantenere a fuoco solo le persone mentre lo sfondo si espande in uno sfondo carino e sfocato? Scatto il più vicino af / 2.8 con cui riesco a farla franca ... Tutto varia in base alle mie intenzioni con ogni scatto e non esiste una vera "regola pratica" che posso applicare ...

#3
+2
ysap
2011-01-06 05:20:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Di solito scatto ritratti di familiari e amici usando il 70-200 / 2.8 af / 2.8-> f / 3.5. Il mio stile di ritrattistica tende ad essere colpi di testa che riempiono l'inquadratura, quindi ho scoperto abbastanza rapidamente che il mio 50 / 1.4 è semplicemente troppo largo (il che significa, un DoF troppo stretto) per questo stile. Alcune parti del viso saranno sempre sfocate quando scatti più larghi di f / 2.8.

Sono perplesso dal confronto. Alla maggior parte delle distanze, il DoF * per una data dimensione dell'immagine * e * qualsiasi dato f-stop * sarà lo stesso indipendentemente dalla lunghezza focale utilizzata. (* Ad esempio *, la profondità di campo è di 4 pollici af / 2.8 per un soggetto ripreso a 5 piedi con un obiettivo da 50 mm, 10 piedi con un 100 o 20 piedi con un 200 e in tutti i casi il soggetto ha le stesse dimensioni su l'immagine.) Sembra che tu stia principalmente optando per allontanarti dai tuoi soggetti, perché ovviamente potresti sempre scattare il 50 mm af / 2.8 per aumentare la DoF.
Bene, il motivo è probabilmente b / c (per me) il 70-200 è molto più versatile del 50 che lo uso solo af / 2.8 invece di fermare il 50 af / 2.8.
#4
+2
Kaushik Ghose
2013-09-15 00:44:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi riferisco al calcolatore della profondità di campo oppure, se hai una calcolatrice grafica o un computer a portata di mano, puoi collegare le formule di wikipedia e testare profondità di campo da soli.

Un problema con alcune aperture ridotte qui menzionate è che ti porteranno al limite di diffrazione della tua combinazione obiettivo / sensore. L'osservazione generale è che la maggior parte degli obiettivi sono morbidi a tutta apertura (a causa di imperfezioni) e diventano di nuovo morbidi oltre f / 11 circa (a causa della diffrazione). In generale gli obiettivi sono i migliori uno o giù di lì da tutta apertura.

Come accennato prima nella discussione (e come puoi vedere sperimentando con i calcolatori DoF) per un obiettivo da 50 mm anche af / 4 tu ottenere una buona profondità di campo a 1 metro circa. A 2m f / 4 avrai tutta la testa a fuoco ma isolerai il soggetto dal primo piano e dallo sfondo.

#5
+1
Bill VB
2012-06-08 20:11:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Tieni presente che la sfocatura dello sfondo dipende tanto dalla tua distanza focale quanto dall'apertura. Con il mio obiettivo da 50 mm f / 1.4, imposterò l'apertura su circa f / 2.8-5.6 (anche se posso portarlo fino a 1.4) - questo massimizzerà la nitidezza del mio soggetto lasciando comunque una netta separazione tra il soggetto e lo sfondo. Con un obiettivo da 50 mm su questa impostazione sulla mia fotocamera con sensore ritagliato, mi posizionerò a circa 2-3 metri dal soggetto. Portarlo a 1,4 renderà la foto ancora più bella per una stampa 4x6 ", ma in stampe più grandi la morbidezza diventerà molto evidente.

Sul mio obiettivo zoom, di solito eseguo lo zoom fino in fondo a 85 mm e mantenere l'apertura intorno a f / 5.6.

#6
  0
PearsonArtPhoto
2011-01-06 07:47:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Tendo a scattare intorno a f / 3.0 circa, al chiuso o all'aperto. Se c'è uno sfondo davvero interessante, salirò af / 10, ma trovo che non mi piaccia sparare molto nell'intervallo f / 22, indipendentemente dall'obiettivo ... Dipende un po 'se' Voglio isolare lo sfondo, ma trovo che a volte fatico un po 'a volerlo includere o isolare.

Quale fotocamera usi che scatta af / 3.0?
Non esattamente f / 3.0, ma solo quelli lì intorno ... Significa f / 2.8 ef / 3.2 ... Non ho ancora memorizzato gli f stop, sono ancora abbastanza nuovo ...
C'era il classico obiettivo Vivitar Series 1 200mm f / 3. (Avevo il 135mm f / 2.3 con attacco Canon FD, un design molto simile al 200.)
Coneslayer, sei un ingranaggio. Mi piace che tu sappia di quell'obiettivo f / 3. :)


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...