Domanda:
Perché questi punti / macchie neri appaiono nelle mie immagini?
CodyBugstein
2013-08-21 21:53:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Recentemente ho fatto alcuni scatti e ho notato che nelle mie immagini sono presenti molti puntini neri.

Ho pulito a fondo l'obiettivo con il pennello in pelo di cammello Nikon e ho ripreso le foto, ma ancora una volta , vengono visualizzati i punti.

Scatto con una Nikon D7000 e utilizzo un obiettivo iniziale. Ho allegato un esempio (notare i punti neri sulle sedie, sul soffitto, ecc.).

Kitchen with black dots

Questo risponde alla tua domanda? [Come posso evitare "macchie" morbide e opache nelle mie foto?] (Http://photo.stackexchange.com/questions/3504/how-can-i-avoid-soft-dull-spots-in-my-pictures? rq = 1)
Solo vederlo mi ha fatto afferrare di riflesso il mio lanciarazzi.
La sua polvere / sporco sul sensore. Vedere il collegamento @JohnCavan fornito sopra
Si tratta di macchie d'olio, che in realtà è un problema ben noto su un certo numero di fotocamere Nikon, inclusa la D7000. Vorrei fare una rapida ricerca per "Pulizia macchie di olio D7000" per scoprire come altre persone hanno risolto il problema. Sembra derivare da come è stato oliato l'otturatore, ed è un problema che si è verificato anche nelle nuove fotocamere Nikon (ad esempio D600.) Può essere un problema persistente, stai imparando a pulirlo da solo, specialmente se scatti a diaframmi molto stretti, è essenziale.
Una buona domanda potrebbe essere: perché scatti con tali aperture in interni?
Se sei sicuro che non c'erano scarafaggi in giro, probabilmente sono schizzi d'olio dal meccanismo dell'otturatore sul sensore.
Ma non succede con ogni immagine. Succede in modo imprevedibile.
@dpollitt Cosa intendi?
Cinque risposte:
#1
+4
Michael C
2013-08-22 16:59:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Le Nikon hanno la reputazione di venire dalla fabbrica con un po 'troppo olio sui meccanismi dell'otturatore. Una parte dell'olio in eccesso alla fine riesce a raggiungere il sensore. Quello che vedi nelle tue foto è l'ombra dell'olio (e della polvere che vi si è attaccata) sul sensore. Probabilmente dovrai eseguire diversi cicli di pulizia del sensore prima che il problema scompaia gradualmente. Qualsiasi tipo di macchie di polvere sul sensore (in realtà sul filtro IR davanti al sensore) sarà più scuro, più nitido e più evidente quando si scatta con aperture più strette rispetto a quando si scatta con aperture più ampie.

sul motivo per cui le macchie di polvere sono più scure e più nitide utilizzando aperture più strette, vedere Domanda sul test del sensore di sporco della D600: perché utilizzare un f-stop alto? e Perché utilizzare un'apertura piccola quando si cerca di vedere il sensore polvere?

Per informazioni su come pulire il sensore, vedere Qual è il modo migliore per pulire il sensore su una reflex digitale?

Ho avuto lo stesso problema anche con la D7000, infatti con tutte le mie nikon spente, inclusa quella che ho ora, che è la D610. Ho iniziato a ottenere segni di olio sulle mie foto entro due settimane dall'acquisto nuovo di zecca. Sto seriamente pensando di passare a Cannon ora perché ne ho abbastanza dei miei scatti rovinati.
Queste non sono "macchie d'olio", sono semplicemente polvere sul sensore. Le macchie di olio sono sottili e non definite. Potresti percepire un cambiamento di colore o contrasto, ma non un punto scuro definito o qualsiasi altra forma. La polvere o le particelle sul sensore appaiono ben definite. La polvere o le particelle nelle lenti appaiono sfocate e se si trovano lontano dal piano focale diventano più diffuse o appena percepite.
@roetnig Non credo che la polvere si attaccherebbe mai a una goccia d'olio sulla pila del sensore e rimarrebbe bloccata lì anche quando viene eseguita la routine di autopulizia che sarebbe sufficiente per scrollarsi di dosso la polvere secca, vero?
"La polvere o le particelle sul sensore sembrano ben definite." La maggior parte della polvere non è effettivamente sulla superficie del sensore, è sulla superficie della pila del sensore 1-2 mm o più davanti al sensore, come è ben spiegato nella mia risposta al primo collegamento nella risposta sopra. Inoltre, nelle risposte a entrambi i link si parla del fatto che quanto ben definito sarà influenzato dall'apertura utilizzata poiché ciò influisce sulla collimazione della luce che colpisce il sensore.
Se vuoi una storia davvero interessante su come le cose a una buona distanza dal piano del sensore non influenzano molto l'immagine, segui il link al post del blog di Roger incluso in [questa risposta] (https://photo.stackexchange.com/a / 65600/15871)
#2
+2
AJ Henderson
2013-08-21 22:13:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sembra che il sensore sia davvero polveroso o addirittura difettoso. I punti rimangono nello stesso posto? Problemi con l'obiettivo non produrrebbe problemi così definiti perché la luce di ogni pixel proviene da più parti dell'obiettivo. Suggerirei di provare a pulire il sensore o di inviarlo a Nikon per farlo pulire professionalmente. Se non funziona, probabilmente si tratta di pixel difettosi nel sensore stesso, ma quasi certamente è polvere o sporco.

#3
+1
Edilson Borges
2013-08-21 22:38:24 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non penso che siano pixel difettosi perché i punti sembrano fuori fuoco e non un singolo pixel che non funziona. Ecco un link che puoi seguire per verificare se il tuo sensore è veramente sporco: http://photo.net/equipment/dslr-sensor-cleaning/

Se lo è sporco dovresti cercare un tecnico. Il sensore è molto delicato e non ti consiglio di provare da solo.

ecco un esempio di sensore sporco.

#4
+1
user21837
2013-08-27 19:22:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Anch'io ho avuto questo problema esatto sul mio 7000. L'ho portato a Nikon UK e l'hanno pulito per me (il sensore) FOC, ma non hanno fatto commenti su cosa fosse. Da allora, due anni dopo, ho dovuto imparare a pulirlo da solo, quindi vale la pena acquistare la roba giusta per farlo, con una lente di ingrandimento, ecc. Non è difficile ma ti fa risparmiare denaro.

Capisco che è iol dall'otturatore e tende a mostrarsi quando si utilizzano le impostazioni CH o CH.

#5
  0
A.Rdz
2013-08-21 23:30:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sembra davvero la polvere del sensore, ma non ho mai visto un caso in cui sia così grave. Cambia spesso l'obiettivo? Il mio consiglio è di orientare sempre la fotocamera in modo che la montatura sia rivolta verso il basso mentre cambi obiettivo per ridurre la possibilità di polvere e non cambiare obiettivo in ambienti polverosi.

La buona notizia è che pulire il sensore non è così spaventoso come sembra, ma è necessario adottare un approccio conservativo. Usa prima un soffiatore d'aria, controlla il risultato, ripeti di nuovo e usa solo strumenti a contatto con il sensore se una combinazione di un soffiatore d'aria (mi piace molto il Rocket Air Blaster di Giotto) e la modalità di pulizia del sensore della fotocamera non sono sufficienti per ottenere è pulito.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...