Domanda:
Trasformo la mia fotocamera DSLR e l'obiettivo macro in un microscopio per il trattamento endodontico
Ahmed El Kady
2018-04-09 18:19:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono un dentista e ho una fotocamera Nikon D5300 e un obiettivo macro da 105 mm. Ho provato a usarli come microscopio per il mio lavoro nel trattamento dei denti delle persone (per ingrandire i canali della polpa dentale da oltre 25x a 40x). Ma così facendo e con l'ingrandimento, i dettagli si perdono e si verifica una visione offuscata e la nitidezza dell'immagine scompare.

Cosa devo fare per avere un ingrandimento elevato all'interno dei canali pulpari con un ingrandimento elevato superiore a 25x?

Cinque risposte:
#1
+20
Caleb
2018-04-09 20:11:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

cosa devo fare per avere un ingrandimento elevato all'interno dei canali pulpari con un ingrandimento elevato superiore a 25x

Acquista un microscopio adatto. Nessuna lente DSLR fornirà il livello di ingrandimento necessario, in particolare a una distanza focale che ha senso per l'odontoiatria. Gli obiettivi macro ottengono molta della loro capacità di ingrandire semplicemente dalla possibilità di mettere a fuoco a distanze molto brevi: è come guardare da vicino qualcosa tenendolo vicino ai tuoi occhi. Al di là degli ovvi problemi fisici e igienici legati all'inserimento di una lente nella bocca di un paziente, avvicinarsi abbastanza da ottenere la visuale desiderata all'interno di un piccolo spazio renderà impossibile ottenere abbastanza luce sull'argomento.

Per l'odontoiatria , hai bisogno di qualcosa che ti dia un buon ingrandimento da una distanza sufficiente per essere igienico e anche abbastanza lontano da darti spazio per lavorare. Esistono modelli di microscopi realizzati appositamente per l'odontoiatria che possono darti l'ingrandimento che desideri da una distanza di 200-300 mm. Spesso hanno la propria fonte di luce e talvolta includono anche una fotocamera. Mi aspetto che l'alto costo di alcuni di questi microscopi possa essere un problema, ma sembra che ci siano anche modelli che non sono così costosi.

La distanza di lavoro della Nikon 105mm Macro a MM è di circa 4-5 pollici. Non è neanche lontanamente all'interno della bocca di un paziente, nemmeno per un molare.
@MichaelClark Considerando il desiderio dell'OP di un ingrandimento elevato, avevo in mente il Canon MP-E 65mm 1-5x Macro, ma ho rimosso quel riferimento perché l'OP chiedeva informazioni su Nikon. Anche così, 5 "da un dente posteriore mette la lente vicino al viso del paziente, soprattutto se è coinvolta anche l'illuminazione. Ricorda che l'OP non vuole scattare foto di un dente, ma degli spazi * all'interno * del dente Questo è un lavoro per un microscopio, non per una reflex digitale.
La profondità di fuoco per un normale obiettivo da microscopio non la taglierebbe per un canale dentale che può essere profondo fino a un centimetro.
#2
+10
Rafael
2018-04-09 22:41:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sto capendo diversi problemi qui. Li separerò e tu potrai scegliere un'opzione.

  1. La sfocatura . Attualmente stai utilizzando un obiettivo macro da 105 mm. Supponendo che tu sappia come usarlo e lo abbia testato, ad esempio fuori dalla bocca di un paziente, sai quanto devi essere vicino e quale "ingrandimento".

Quindi "Sfocatura" potrebbe significare che non stai mettendo a fuoco bene o che hai il motion blur. Se questo è il caso, probabilmente avrai bisogno di un flash anulare.

https://www.google.com/search?q=ring+flash+macro

Se non ti stai concentrando bene, devi pratica o devi dare un'occhiata al tuo obiettivo, ad esempio, se è autofocus.

Ma può anche significare che devi esercitare le tue "abilità di macrofotografia" come trattenere il respiro, trattenere il fotocamera saldamente, ecc.

Può anche significare che devi capire il motion blur se stai usando una bassa velocità, quindi probabilmente devi aumentare la sensibilità della tua fotocamera, aumentando l'ISO.

  1. Ingrandimento . Questo è totalmente relativo. Nel mondo del fotografo l'ingrandimento è relativo all'ottica. Dai un'occhiata a questa domanda: Cosa significa "ingrandimento"?

Quindi, in termini ottici, 25x significa MOLTO! di ingrandimento, e intendo MOLTO.

Ma dato che sei un dentista probabilmente non lo intendi davvero.

In quest'altra domanda: Che tipo di lente a fotografare un oggetto da 1 mm?

Ho postato questa immagine di alcuni granelli di zucchero. sugar

L'ingrandimento ottico non è eccezionale. È inferiore a 2x (1,8)

Ma se ad esempio vedi l'immagine su un monitor FullHD da 23 ", a grandezza naturale puoi vedere la grana di zucchero di 1 mm a circa 11 cm. Questo è 110 volte più grande .

Quindi devi vedere cosa è in realtà ciò di cui hai bisogno.

  1. Utilizzando un microscopio dedicato . sono state dette da altre risposte.

Ha un ingrandimento specifico, una distanza focale fissa, può essere più facile da pulire, è compatto e probabilmente ha una luce incorporata e live view, quindi puoi usarlo per vedere in tempo reale.

#3
+2
Michael C
2018-04-10 06:06:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Diamo un'occhiata alle capacità di ciò che stai utilizzando.

La tua Nikon D5300 è una fotocamera APS-C con una dimensione del sensore di 23,5x15,6 millimetri e una risoluzione di 6000x4000 pixel.

Il tuo obiettivo AF-S VR Micro-Nikkor 105 mm f / 2.8G IF-ED ha un rapporto di riproduzione massimo di 1: 1 alla distanza minima di messa a fuoco dell'obiettivo di 0,314 metri (1 piede).

Ciò significa che l'immagine del dente del paziente proiettata sul sensore della fotocamera sarà a grandezza naturale quando l'obiettivo è messo a fuoco nella posizione di messa a fuoco più vicina e il sensore della fotocamera è esattamente a un piede dal dente.

Per visualizzare quell'immagine con un ingrandimento di 25X significa che dovresti visualizzare l'immagine, o una parte di essa, con una dimensione di 25 volte la dimensione del sensore della fotocamera. Questo funziona a 587,5x390 millimetri, o circa le dimensioni di un monitor da 28-29 pollici. È possibile utilizzare un monitor più piccolo e ingrandire solo la parte dell'immagine che ha il dente di interesse. Ma avrai comunque bisogno di un monitor abbastanza grande da mostrare l'immagine al 100% (un pixel dell'immagine per pixel dello schermo) per l'area che contiene il dente.

Per ottenere un'immagine abbastanza chiara da vedere dettagli nitidi a tale ingrandimento, non sarai in grado di tenere in mano la fotocamera, indipendentemente dalla velocità dell'otturatore utilizzata. Avrai bisogno di un rig in grado di posizionare la telecamera esattamente alla distanza corretta sopra il dente che desideri visualizzare. La tua attrezzatura dovrà essere in grado di rimanere stabile come una roccia senza alcun movimento durante l'acquisizione dell'esposizione, probabilmente con l'assistenza di un'unità flash abbastanza potente in modo che il tempo di esposizione possa essere abbastanza breve da non influire sulla chiarezza del movimento del paziente. Immagine. Dovrai anche usare un'apertura abbastanza stretta, diciamo intorno a f / 8 af / 11, per ottenere la massima profondità di campo possibile senza rinunciare a molta nitidezza alla diffrazione. Questa apertura più stretta richiede anche più luce per ottenere una corretta esposizione.

Anche in questo caso, una singola corona molare con una larghezza di 8 mm occuperà solo circa la metà dell'altezza dell'immagine e un terzo della larghezza dell'immagine, o circa un sesto dell'area totale dell'immagine. Ciò ti darà un'immagine a risoluzione relativamente bassa della corona del dente di circa 2000x2000 pixel o 4 MP. Per visualizzarlo su un monitor al 100% sarà necessaria una risoluzione di circa 4K (3840x2160 pixel).

#4
  0
Alan Marcus
2018-04-09 20:18:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È improbabile che otterrai un ingrandimento elevato. Se lo fai, probabilmente il congegno finale sarà troppo complicato, quindi imbarazzante. Quindi la domanda è: hai un dispositivo ottico che ti permetta di lavorare a questi ingrandimenti? Se è così, probabilmente ha un oculare attraverso il quale sbirci. Una tale sferzata presenta ai tuoi occhi raggi paralleli. Puoi puntare la fotocamera in modo che scruti attraverso l'oculare. Dal punto di vista della fotocamera, l'immagine che vede proviene dall'infinito; è la stessa immagine che stavi visualizzando. Il montaggio della telecamera per guardare attraverso l'oculare viene chiamato posizione "afocale". Provalo, funziona.

Un diagramma sarebbe utile oltre alla tua spiegazione.
#5
  0
Stan
2018-04-10 21:14:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Spiacenti, non puoi trasformare la tua configurazione attuale in un endoscopio creato appositamente per ciò che desideri.

Un endoscopio ( pacchetto di fibre ottiche) ha una propria illuminazione assiale oltre a una capacità di ingrandimento elevato. Lo sai già.

L'endoscopio potrebbe sembrare eccessivo per uso esterno; ma, in termini di asepsi, sarà più facile sterilizzare dopo ogni paziente di quanto non lo sarebbe drappeggiare l'attrezzatura attuale con asciugamani chirurgici.

Detto questo, potrebbe essere disponibile un attacco per obiettivo endoscopico per una montatura Nikon. Tuttavia, potrebbe non funzionare al livello di un dispositivo sottoposto a commit.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...