Domanda:
Come ruotare l'anello di messa a fuoco senza scuotere la fotocamera?
Nick Ganju
2017-01-20 01:11:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sto girando un video macro con una Sony a6300 con un obiettivo macro da 50 mm. Sto cercando di fare scatti di cibo con una profondità di campo estremamente ridotta, ad esempio due biscotti, uno dietro l'altro. Sto provando a fare un video di 3 secondi con il biscotto posteriore a fuoco, quindi fai scattare rapidamente il biscotto anteriore a fuoco. Il problema è che quando ruoto l'anello di messa a fuoco la fotocamera scuote e il video risulta tremolante.

L'ho messo su un treppiede ma non è abbastanza. Poiché la ripresa è così ravvicinata, anche il più piccolo tremolio fa sembrare il video brutto. Qualche consiglio su come stabilizzare lo scatto senza acquistare costose attrezzature?

Grazie!

Le domande sul video sono davvero fuori tema qui, ma dovresti almeno sapere che ci sono tutti i tipi di sistemi di * follow focus * nel mondo video pensati per aiutare l'operatore a regolare la messa a fuoco durante la ripresa senza scuotere la telecamera.
Sei risposte:
#1
+10
Michael C
2017-01-20 08:55:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Tutti i treppiedi non sono uguali. Anche con i seguenti tipi di leve di messa a fuoco, è comunque necessario un treppiede più robusto per girare video quando si utilizza la fotocamera con ingressi fisici rispetto a quello necessario per scattare foto utilizzando un telecomando cablato o wireless. Le gambe stesse devono essere più pesanti per resistere alle vibrazioni. Dimentica qualsiasi treppiede che richiede il sollevamento di una colonna centrale per ottenere l'altezza di cui hai bisogno. Anche la testa, preferibilmente con resistenza fluida, deve essere molto più pesante e robusta con regolazioni che non si flettono quando si tocca la fotocamera.

C'è una grande differenza tra questo:
cheap tripod

E questo:
video tripod

#2
+9
DrMoishe Pippik
2017-01-20 02:16:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il suggerimento di esposizione multipla di @junkyardsparkle è il migliore per una transizione improvvisa , ma per una transizione fluida, aggiungi una maniglia all'anello in modo da poter applicare solo la forza tangenziale. Ad esempio, applica una fascetta stringitubo con un po 'di cartone o filo metallico, piegato ad angolo retto, sull'anello e stringi molto delicatamente. Quindi applica una pressione lenta e delicata all'estremità della "maniglia", in modo da non dover afferrare l'anello.

Potresti rivestire questa maniglia con un po 'di nastro adesivo per evitare di graffiare la lente.

Ring Handle

Un classico design da discarica, non stringere troppo. ;) È possibile che anche con il vantaggio delle leve, a seconda della rigidità dell'anello e della solidità del treppiede, potrebbe essere difficile non indurre il movimento visibile a quella distanza ravvicinata. Questo rig potrebbe certamente essere * combinato * con il metodo time-lapse, in quel caso, per dare maggiore precisione.
#3
+7
junkyardsparkle
2017-01-20 01:58:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Supponendo che non stia succedendo nulla nella scena , potresti riprenderla come un time-lapse: prendi un fotogramma della messa a fuoco iniziale, esegui il numero di passaggi di messa a fuoco intermedi che desideri (durata della modifica in secondi x 30, probabilmente) e un fotogramma finale. Se le riprese in questo modo creano ancora jitter, è possibile allineare gli scatti nel software prima di creare il video. Il primo e l'ultimo scatto possono essere semplicemente ripetuti per la durata che desideri.

Se non hai familiarità con come utilizzare il software per farlo, una ricerca in questo sito darà molte risposte su l'argomento. Tieni presente che potresti dover inquadrare i tuoi scatti un po 'meno strettamente per consentire un leggero ritaglio inerente all'allineamento.

#4
+2
toniedzwiedz
2017-01-20 21:08:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È possibile utilizzare un'app per collegare un PC o uno smartphone alla fotocamera e controllarla. Una connessione wireless eliminerebbe completamente le vibrazioni.

#5
+1
Chris H
2017-01-20 15:31:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se fai spesso questo genere di cose, che ne dici di utilizzare una guida per la messa a fuoco macro per tradurre l'intera fotocamera? Ecco un articolo che si concentra su un modello particolare. In realtà ne comprerei uno economico da ebay e proverei a rimuovere o allentare la trasmissione a pignone e cremagliera per consentirne lo spostamento a mano. Questi hanno una corsa di 15 cm (6 ") e costano ~ £ / € / $ 15. In effetti ne ho appena ordinato uno anch'io. Questo presume che i tuoi biscotti non siano troppo grandi e nemmeno lo spazio tra loro.

Si applicano suggerimenti generali per stabilizzare il treppiede:

  • Appesantirlo, ad esempio appendere la borsa dalla parte inferiore della colonna centrale.
  • Non estendere il centro colonna.
  • Sulla maggior parte dei modelli non estendere le gambe più del dovuto, specialmente le sezioni più sottili.
  • Solleva saldamente tutte le manopole (ma non quindi fai fatica ad annullarli) inclusa la vite nella fotocamera.
Questo è effettivamente un dolly zoom. Il grande cambiamento di prospettiva produrrà un risultato sostanzialmente diverso rispetto a un focus pull.
@scottbb è vero. Per qualche motivo (probabilmente dall'ultima volta che ho fotografato delle torte) ho immaginato il soggetto su una superficie informe (diciamo una tovaglia bianca) con solo uno sfondo distante. In tal caso la differenza non sarebbe poi così significativa. E stavo pensando ai due fotogrammi, non al video che li collega, il che avrebbe evidenziato la differenza
#6
+1
Davepix
2017-01-25 00:50:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Scattando macro, potresti considerare di spostare la fotocamera su un binario di scorrimento invece di spostare la messa a fuoco. Nel lavoro macro, generalmente si imposta l'ingrandimento quindi si sposta la fotocamera per mettere a fuoco poiché il movimento dell'elemento anteriore è così grande durante la messa a fuoco in macro che cambia anche la dimensione dell'immagine / ingrandimento quando si mette a fuoco dove il movimento della fotocamera ha meno di un cambio di ingrandimento. Se non stai scattando macro ma solo con un obiettivo macro puoi buttare il mio consiglio fuori dalla finestra. La macro è considerata a grandezza naturale sul piano della pellicola fino a circa 5 volte oltre quella Micro.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...