Domanda:
Cos'è la tecnica della seconda tenda o della seconda tendina?
Kjartan Þór Kjartansson
2010-07-16 18:50:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho una Nikon D80 che mi sembra di ricordare di aver letto da qualche parte che dovrebbe essere possibile scattare foto utilizzando una tecnica chiamata seconda tendina. La mia domanda è: qualcuno sa se è così e come procedere con la D80 (anche le istruzioni per altri modelli di fotocamera sarebbero fantastiche)?

Inoltre, per quale tipo di foto sarebbe meglio utilizzare questa tecnica?

Potrebbe essere la sincronizzazione della tendina posteriore?
Cinque risposte:
#1
+10
Karel
2010-07-16 19:00:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La sincronizzazione sulla seconda tendina è un termine correlato al flash. Nella modalità usuale della prima tendina, il flash viene attivato subito dopo l'apertura dell'otturatore, mentre nel caso della seconda tendina il flash viene attivato appena prima della chiusura dell'otturatore. Questo fa la differenza con velocità dell'otturatore basse, facendo apparire il motion blur dopo aver spostato gli oggetti invece che prima di essi. Ecco un esempio di utilizzo della sincronizzazione sulla seconda tendina: http://www.flickr.com/photos/[email protected]/4588904009/

#2
+4
Reid
2010-07-16 19:11:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'ho sempre sentito chiamare anche "tendina posteriore".

Ecco il blurb di DPS: http://digital-photography-school.com/slow-sync-flash

Una differenza fondamentale rispetto alla prima (prima) tendina è che la sfocatura del movimento sembrerà finire sull'immagine solida invece che iniziare, quindi le persone e gli oggetti sembreranno muovendosi nella direzione in cui erano effettivamente piuttosto che l'opposto.

#3
+4
Owen
2010-07-16 19:15:11 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nikon si riferisce a questo come sincronizzazione sulla seconda tendina. È possibile attivarlo tenendo premuto il pulsante del flash e ruotando la ghiera di comando per spostarsi tra le diverse modalità flash disponibili.

La sincronizzazione sulla seconda tendina è disponibile nelle modalità Programma-Auto, Priorità diaframma e Manuale.

Consulta il manuale della D80 per maggiori informazioni: http://www.nikonusa.com/pdf/manuals/dslr/D80_en.pdf (PDF)

questa è una buona informazione. Mi piacerebbe vedere un post simile per i corpi canonici
Ho selezionato questa come risposta accettata poiché risponde alla prima domanda del mio post.
#4
+3
Oddthinking
2010-07-18 16:32:54 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Risolvendo la tua seconda domanda:

Fotografo spesso artisti che usano il fuoco: giocolieri del fuoco, filatori del personale del fuoco, poi del fuoco e simili.

Il flash è utile in questi situazioni per illuminare il viso e le mani, quindi le foto non sono solo strisce di linee arancioni.

Il flash della seconda tendina è utile per far sembrare che le strisce di fiamme si ritirino nel "passato" più naturale che avere le fiamme che sembrano anticipare dove sta andando l'artista.

#5
+3
Jan Goyvaerts
2010-07-23 13:43:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Esistono essenzialmente due tipi di flash "a sincronizzazione lenta": tendina anteriore e tendina posteriore. La maggior parte delle fotocamere point-and-shoot supporta solo la tendina anteriore. Il flash si attiva immediatamente quando si preme il pulsante di scatto e l'otturatore rimane aperto un po 'più a lungo per catturare più luce ambientale. La maggior parte delle fotocamere "serie" offre anche il flash sulla tendina posteriore. Quando si preme il pulsante di scatto, l'otturatore si apre per catturare la luce ambientale. Il flash scatta alla fine dell'esposizione.

La differenza fondamentale tra i due è che se il soggetto si muove durante l'esposizione, il flash sulla seconda tendina fa sembrare il movimento una coda, un'impressione di dove si trova il soggetto stato. Questo generalmente sembra migliore. Il flash sulla tendina anteriore dà l'aspetto opposto, che tende a sembrare strano.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...