Domanda:
Le fotografie scattate da un cliente, ma non accettate da loro, possono essere utilizzate per la fotografia stock?
anonymous
2011-07-21 17:22:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho un certo numero di fotografie di un recente servizio fotografico di un cliente che non desiderano utilizzare. Questi potrebbero essere venduti da me come fotografie di stock? Del resto, sarebbe considerato etico farlo?

Chiedi a un avvocato. Dipenderà dalle leggi locali, dal contratto con il cliente e dai soggetti nelle foto (es: se richiedevano liberatorie per modelli, ecc.). Non credo che tu possa ottenere una risposta diretta qui.
Sei risposte:
#1
+7
jwenting
2011-07-21 18:29:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Controlla il tuo contratto. Se ambiguo, parla con il cliente. In caso di dubbi, chiedi a un avvocato (o dimenticalo, poiché quell'avvocato probabilmente ti costerà più di quanto potresti mai ottenere dalla vendita dei colpi).

Questo è il consiglio più preciso che puoi mai ottenere qui , poiché non ti abbiamo visto contrattare, non conosco la legge del luogo in cui vivi, dove vive il cliente e dove sono state scattate le foto (tutto ciò potrebbe avere influenza), e non vorremmo diventare legalmente responsabile se ti abbiamo detto qualcosa che ti ha indotto a fare qualcosa in violazione della legge o dei tuoi contratti.

Tutto quanto sopra sarebbe soggetto al diritto contrattuale degli Stati Uniti, ma non ho ancora abbastanza reputazione per creare il tag [tag: united-states] nel sistema per la domanda.
#2
+5
Martin Krzywinski
2011-07-21 22:51:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come minimo, avresti bisogno di una liberatoria modello da parte del cliente, se apparisse nella foto. Forse anche una liberatoria sul luogo.

Se il cliente è importante per te, considera se potresti danneggiare la relazione tentando di vendere le immagini tramite un altro canale. Mentre ad alcuni clienti non dispiacerebbe - dopotutto capiscono che devi avere un reddito - altri potrebbero pensare che stai facendo il doppio tuffo.

Chiedilo sicuramente al cliente, non a un avvocato. In altre parole, l'avvocato può dire che è legale, ma non lo rende etico o appropriato.

Per il futuro, potresti aggiungere questo al tuo contratto iniziale, come clausola opzionale che il cliente può accettare, se ritieni che durante le riprese potrebbe presentarsi un'opportunità di borsa.

#3
+5
Brian
2011-07-22 05:57:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per quanto riguarda le questioni legali, il nocciolo della questione è la liberatoria del modello. Tutti i siti Web affidabili di micro-stock che ho esaminato (Shutter Stock, iStockPhoto, Fotolia, ecc.) Richiederanno una liberatoria per modello se il tuo cliente è in qualche modo riconoscibile. Le agenzie di stock tradizionali avranno requisiti simili. Anche se il tuo contratto esistente include una riga riguardante il riutilizzo delle immagini (cioè nel tuo portfolio, sul tuo sito web), dubito che una società per azioni accetterebbe questo tipo di documento come una "liberatoria". Se il cliente firma una liberatoria modello, ti ha dato esplicitamente il permesso di utilizzare le foto e non dovresti avere problemi legali nel riutilizzare le foto.

Un potenziale problema legale, tuttavia, potrebbe presentarsi rispetto alla definizione di "corrispettivo ricevuto". Questa è una frase standard utilizzata all'inizio della maggior parte delle liberatorie modello, perché affinché il contratto sia valido il "modello" (in questo caso il tuo cliente) deve ricevere qualcosa di valore da te in cambio dei tuoi diritti di rivendere le immagini . Se il cliente ti paga per scattare le sue foto, potresti avere difficoltà a vendere a un tribunale che il cliente ha ricevuto qualcosa di valore. Di solito questo sarebbe qualcosa come i soldi (se paghi un modello) o servizi fotografici (se fai uno scambio per scattare con un modello).

Eticamente, sono d'accordo con la maggior parte delle altre risposte che dovresti passalo dal cliente o almeno menziona il fatto che riutilizzerai le immagini per la fotografia stock. Solo perché un cliente non utilizzerà la foto non significa che sia una brutta foto o che rappresenti la persona in cattiva luce. Finché vendi foto "rifiutate" che non siano imbarazzanti, compromettenti o simili, non avrei alcun problema etico con esso.

Selezionato in quanto questa risposta offre la migliore visione complessiva delle cose, sebbene @ishmaiel sollevi un buon punto sulla modifica dei contratti futuri.
#4
+2
Sridhar Iyer
2011-07-21 22:54:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

NO! sarebbe immorale se non illegale. I tuoi clienti non vorrebbero certo che una foto, che pensavano fosse brutta, finisse su un cartellone pubblicitario, su un cartone di latte o su una presentazione powerpoint. Anche se hai un contratto valido, assicurati di dire al tuo cliente dove potrebbero finire le immagini .. non vuoi davvero una cattiva pubblicità.

Dai un'occhiata a http: // www. theblaze.com/stories/mother-outraged-after-her-daughters-image-appears-on-pro-life-billboard/ per vedere tutta la portata del peggio che potrebbe accadere ..

Questa risposta fa molte supposizioni che possono o non possono essere vere. Molti servizi fotografici a pagamento non includono nemmeno i clienti nelle foto. Forse è una ripresa di un prodotto per un produttore di barche in un luogo esotico e hai ottenuto delle ottime foto del paesaggio che non contengono nemmeno la barca. Forse hai ottenuto degli ottimi scatti di una città da un luogo di ripresa sul tetto di proprietà del tuo cliente. La chiave in tali situazioni è negoziare sempre i diritti di utilizzo di tali immagini con il cliente * prima * di utilizzarle per altri scopi.
#5
+2
Imre
2011-07-21 23:27:08 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sì, puoi, se il tuo cliente lo ha accettato in anticipo. Dato che me lo chiedi, presumo che il tuo attuale contratto sia vago al riguardo. Presentarlo in seguito probabilmente non vale la pena e venderli senza il consenso del cliente è soggetto a problemi etici e legali che potrebbero costarti di più (in tempo, reputazione o denaro) rispetto ai potenziali guadagni.

Quindi, mio Il consiglio è quello di includere l'opzione nei tuoi contratti futuri e di dedicare del tempo a fare nuove foto invece di cercare di tirare fuori di più dai tuoi vecchi scatti.

#6
  0
MikeW
2011-07-22 07:59:37 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Possiedi il copyright di queste immagini? Sei stato incaricato di fare il lavoro o no? Questa è la vera domanda. Se ti hanno commissionato e pagato per eseguire il lavoro in anticipo, potrebbero possedere il copyright. Solo perché scelgono di non usarle non cambia questo.

Anche se possiedi il copyright, se le immagini sono chiaramente identificabili con il cliente (i suoi prodotti o loghi per esempio), potresti essere anche su ghiaccio sottile.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...