Domanda:
Cosa fanno gli esperti di fotocamere per le fotocamere che consumano troppa batteria?
Jack
2012-04-30 05:58:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Alcuni modelli di fotocamera hanno una durata della batteria molto breve, il che significa che una nuova batteria per un particolare modello di fotocamera ha una durata breve, poiché può richiedere meno scatti per carica.

Cosa farebbero gli esperti di fotocamere là fuori fare se avessero una fotocamera del genere?

Farebbero una o più delle seguenti operazioni:

  1. Acquista altre batterie aggiuntive
  2. Acquista un adattatore CA
  3. Altri?
Mi aspetto che gli adattatori CA (e gli alimentatori CC che funzionano con le batterie delle auto, ecc.) Siano piuttosto comuni per applicazioni specializzate come l'astrofotografia e il time-lapse, in cui non si desidera dover cambiare le batterie nel bel mezzo del processo.
@coneslayer il problema con gli adattatori CA per cose come l'astrofotografia è che spesso non c'è nessun posto dove collegarlo. Dipende molto dall'attrezzatura che hai con te, ma di solito cerchi di uscire nel bel mezzo del nulla. Ho visto ragazzi con enormi batterie o generatori esterni.
Cinque risposte:
#1
+13
Please Read My Profile
2012-04-30 06:36:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Di solito acquistiamo più batterie. Per i professionisti, qualche batteria in più è una spesa aziendale molto marginale e, per i veri appassionati, di solito ne vale la pena . Voglio sempre una batteria di riserva per la mia DSLR, anche se ha un'eccellente durata della batteria. Se sei in studio, un adattatore CA potrebbe essere un'opzione, anche se anche in questo caso, tenere la fotocamera libera da un cavo extra è bello, ed essere in uno studio significa che in realtà non devi tote quelle batterie extra.

Puoi anche:

  1. Prendere in considerazione la durata della batteria quando si seleziona l'attrezzatura, se le cose sembrano uguali altrimenti, e
  2. Disattiva le funzioni di esaurimento della batteria, come la visualizzazione live e la revisione automatica delle immagini sul display LCD posteriore, ed evita di utilizzare il flash a comparsa.
#2
+9
Dan Wolfgang
2012-04-30 07:00:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se intendi utilizzare la fotocamera con regolarità, a mio parere ti serve semplicemente una batteria aggiuntiva. Alla fine, avrai alcuni giorni in cui non puoi ricaricare per qualche motivo, quindi avere a portata di mano qualcosa in più è importante. Potresti dimenticare di ricaricare, potresti non essere vicino all'elettricità, potresti aver dimenticato il caricabatterie, ecc. E avere una batteria in più risolve il problema così facilmente.

Ovviamente potresti volere / aver bisogno diverse batterie extra o un adattatore CA: cose che potrebbero essere utili a seconda delle circostanze, degli obiettivi fotografici e della fotocamera.

#3
+9
Russell McMahon
2012-04-30 16:26:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'acquisto di più batterie è la soluzione più facile e più semplice.
Ho 2 batterie originali del produttore e 3 batterie clone per un A77 o A700.
(Vedi sotto le capacità di ri clone / originali ecc. ) Trovo che ci siano pochissimi giorni in cui ciò non è sufficiente. Per un matrimonio o un evento che dura tutto il giorno o simili, porto con me due caricabatterie che possono essere caricati dalla rete o da un accendisigari (o una "batteria brick" da 12V 7Ah SLA in casi estremi) ('in viaggio') e carico le batterie esaurite ' al volo 'dove / come il tempo lo consente MA anche il giorno più lungo probabilmente non esaurirebbe 5 batterie LiIon.

L'utilizzo della batteria della fotocamera può essere ridotto al minimo in una certa misura.
Evita la retroilluminazione dove non è necessaria.
In una DSLR ec dove l'LCD posteriore non è essenziale, di solito può essere disabilitato. L'accensione automatica può essere impostata al minimo.
La visualizzazione post-ripresa può essere ridotta a icona o disattivata. (Di solito disattivo la visualizzazione post in modo da poter utilizzare più scatti a fuoco a metà pressione e continuare a visualizzare tra gli scatti (altrimenti la visualizzazione post-visualizzazione lo impedisce) e quindi la visualizzazione post-visualizzazione premendo il pulsante quando desiderato - questo limita anche la potenza del display in controluce, ma alla maggior parte delle persone probabilmente piace post-visualizzazione attivata.)
Evita di post-visualizzare più scatti precedenti tranne dove essenziale.

È utile misurare la corrente effettiva della fotocamera in vari modalità per vedere l'effettivo utilizzo della batteria. Se non sei incline all'elettricità, trova un amico docile che lo sia. Tutto ciò che serve è creare un'unità di intercettazione della batteria temporanea che trasmetta la corrente della batteria a un sensore di prova e viceversa. nella maggior parte dei casi questo non è molto di più che un nastro e un frammento di plastica e alcuni fili. Conoscere le correnti effettive aiuta a evitare di mettere uno sforzo eccessivo in qualcosa che in realtà aiuta molto poco. Quando l'ho fatto con una fotocamera precedente, sono rimasto sbalordito nel vedere quanta corrente ha assorbito in alcuni punti. Al giorno d'oggi compro solo più batterie :-).

Personalizzato agli ioni di litio: se la tua fotocamera utilizza batterie LiIon specifiche del marchio, di solito sono disponibili batterie clone a prezzi molto inferiori rispetto ai ricambi originali. Anche questi di solito (non sempre) hanno capacità inferiori rispetto a quelli originali, ma il rapporto Capacità / $ è solitamente molto migliore. Di solito hanno anche una durata del ciclo totale inferiore (parlando per esperienza personale) ma il risultato finale è di solito ancora più $ efficace. Questa è una piccola possibilità che la clonazione delle batterie LiIon si autodistrugga e porti con sé la fotocamera, ma questo è abbastanza raro da valere il rischio (a meno che non accada a te personalmente). Nonostante i numerosi avvertimenti sui pericoli della batteria al litio (che trasmetto anche alle persone) non ho mai visto una batteria al litio autoimmolata.

AA: se la tua fotocamera utilizza celle AA, sarà utile utilizzare i marchi affidabili a più alta capacità disponibili. 2550 mAh è circa il limite superiore della batteria originale (sono assicurato da una delle prime 3 fabbriche mondiali (tutte cinesi) con cui ho a che fare. Qualsiasi cella superiore a 2600 mAh di capacità dichiarata è sospetta. Le celle AA NimH ad alta capacità dovrebbero pesare almeno 1 oncia (30 grammi) e idealmente più simile a 33-35 grammi. Le celle sotto i 30 g sono molto sospette.

Le celle di qualità AA alcaline hanno una capacità simile alle buone celle NimH. Trova un marca che funziona bene e si attacca ad essa. Ho notato variazioni sostanziali tra le capacità delle celle alcaline AA.

Due batterie LiIon personalizzate: molte fotocamere hanno un'opzione di presa verticale che supporta due batterie standard batterie.

Misure estreme: volevo essere in grado di scattare un numero maggiore di foto, occasionalmente con flash interno (eresia :-)) e senza dover farmi sorprendere tempi di riciclo bassi o la necessità di un cambio improvviso della batteria in un momento inopportuno. (ad esempio, alcuni eventi come il Motocross possono avere molti oggetti in rapido movimento che richiedono molte raffiche di esposizioni multiple per un periodo prolungato.

Le mie fotocamere avevano un jack di alimentazione da 6 V progettato per essere utilizzato con un adattatore di rete. Ho usato una batteria al piombo in un marsupio, con un cavo che va dalla fotocamera fino al cinturino della batteria e con un connettore staccabile rapido. L'utilizzo di una batteria al piombo da 6V x 7Ah mi ha dato la capacità di energia da 2 a 3 delle batterie standard della fotocamera più l'uso consentito della batteria interna quando la spina era scollegata. Una batteria al piombo-acido ha un profilo di scarica della tensione utilmente più piatto rispetto a una batteria agli ioni di litio e una batteria da 7 Ah supererà felicemente la capacità di corrente LiIon anche quando è piuttosto scarica. Devi essere un po 'ossessivo per usare una soluzione come questa, ma è molto divertente e anche utile.

#4
+8
chills42
2012-04-30 18:14:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La soluzione più semplice e probabilmente più efficace è semplicemente procurarsi più batterie.

Un'altra opzione disponibile (almeno per alcune fotocamere) è quella di ottenere un Battery Grip che regge batterie aggiuntive e fornisce anche una seconda presa per scattare ritratti.

Questa è l'unica risposta che mi aspettavo di vedere per questa domanda :)
Stavo anche masticando l'elenco per questo. I battery grip dovrebbero essere attivati ​​per impostazione predefinita dalla fabbrica, haha, oh aspetta, una fotocamera con battery grip integrato si chiama 1D: p
#5
+3
geerlingguy
2012-04-30 19:12:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono sorpreso che nessuno abbia ancora risposto, ma prenderei seriamente in considerazione la possibilità di restituire la fotocamera e acquistarne una con una maggiore durata della batteria. Ci sono migliaia di modelli là fuori e quasi tutti quelli che ho usato hanno avuto un'eccellente durata della batteria.

Per le fotocamere DSLR e le fotocamere sottili, poiché devi quasi sempre utilizzare batterie speciali, è bello per trovare un modello di fotocamera che richieda centinaia di scatti per carica, piuttosto che una batteria che mangia il mostro di una fotocamera.

Per le fotocamere che utilizzano batterie AA standard, acquista almeno il doppio del numero di batterie ricaricabili, e tienine un set come ricambio nella borsa della fotocamera.

La vita è troppo breve per doversi preoccupare troppo delle batterie; trova una fotocamera che scatti con te per un'intera giornata e lavora per risparmiare energia procedendo come segue:

  • Non utilizzare il flash a meno che non sia necessario o se ne hai bisogno in modo creativo. (Questa potrebbe essere la più grande funzione di spreco di energia su una fotocamera).
  • Spegni lo schermo LCD quando non lo usi.
  • Non registrare filmati a figura intera con un fotocamera digitale (ecco perché abbiamo videocamere dedicate).
  • Spegni la fotocamera o mettila in modalità standby se non la utilizzerai per un minuto o due (a meno che tu non stia utilizzando una reflex; la maggior parte di questi entra automaticamente in modalità a basso consumo e può rimanere accesa per giorni).
È vero che con così tanti modelli di fotocamere disponibili puoi sempre sceglierne uno con una durata della batteria migliore. Ovviamente, così tanti modelli offrono funzionalità diverse che scommetterei che stai rinunciando a una funzione che volevi a favore di una minore durata della batteria. * Io * non sarei disposto a fare quello scambio!


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...