Domanda:
Quale formato devo utilizzare per memorizzare i metadati del copyright delle foto nei miei file JPG?
Dale
2011-05-17 23:36:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Che tipo di metadati devo aggiungere alle mie foto? IPTC, XMP o EXIF? Voglio aggiungere informazioni sul copyright alle mie foto.

È strettamente dal punto di vista di ottenere in qualche modo un avviso di copyright nei metadati? C'è un bisogno speciale di qualche tipo che ti conduca l'uno sull'altro?
Voglio inserire il mio nome e il mio indirizzo email nei metadati delle mie foto. Questo è principalmente per motivi di copyright, poiché le foto saranno sul mio blog. Questo è tutto.
Presumo che i file JPEG?
Cinque risposte:
#1
+7
Jari Keinänen
2011-05-18 21:44:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Bella domanda: Copyright , Description , Creator e Date / Time sono gli unici campi presenti in tutti e tre i formati di metadati (Exif, IPTC-IIM & XMP).

Generalmente, quando utilizzare quale

Raccomandazione del gruppo di lavoro sui metadati consiste nell'utilizzare


Risposta generale sulla riconciliazione dei metadati

Vale a dire se due o più sono presenti, quale vince?

Se sono presenti sia Exif (nativo) che XMP, i quattro campi sopra menzionati sono gli unici campi che vengono mappati tra Exif e XMP:

  Exif ∧ ¬XMP ⇒ leggi Exif¬Exif ∧ XMP ⇒ leggi XMP Exif ∧ XMP ⇒ leggi entrambi, ma preferisci Exif  

IPTC-IIM e XMP possono avere un molti più dati in comune. Le cose buone da notare sono:

  • IPTC incoraggia l'uso di IPTC Core, che può essere scritto sia su blocchi IPTC-IIM che su blocchi XMP; e utilizza i dati IIM (meno recenti) solo nel blocco IPTC-IIM.
    • Inoltre: si consiglia di scrivere i dati IPTC Core in XMP, a meno che non sia necessaria la compatibilità con le versioni precedenti.
  • IPTC-IIM ha limiti di lunghezza, mentre XMP no.
  • Per aiutare a risolvere possibili conflitti, dovrebbe essere scritto un checksum dei dati IPTC-IIM.

Quindi, se sono presenti sia i dati IPTC-IIM che XMP:

  ¬IPTC-IIM ∧ XMP ⇒ leggi XMP IPTC-IIM ∧ ¬XMP ⇒ leggi IPTC-IIM IPTC -IIM ∧ XMP ∧ (Checksum match) ⇒ leggi entrambi, preferisci XMP IPTC-IIM ∧ XMP ∧ ¬ (Checksum match) ⇒ leggi IPTC-IIM IPTC-IIM ∧ XMP ∧ ¬Checksum ⇒ leggi entrambi, preferisci XMP  

Quanto sopra suggerisce che Exif e XMP sono i preferiti. Secondo me, Exif è ottimo per i dettagli tecnici della foto (tempo, diaframma, lunghezza focale, bilanciamento del bianco, GPS ecc.) E XMP è ottimo per il resto (parole chiave, post-elaborazione, valutazione, descrizione ecc.). Sebbene i dati Exif possano essere scritti in XMP, non eliminerei l'Exif poiché è molto più ampiamente utilizzato e supportato di XMP.


Riguardo ai metadati di Copyright

Ricorda che esistono solo Copyright , Description , Creator e Date / Time tre formati di metadati e la guida alla riconciliazione è specifica per ogni proprietà: Date / Time è il meno semplice.

Exif Copyright (33432, 0x8298), IPTC CopyrightNotice (IIM 2: 116, 0x0274) e XMP dc: rights sono (dovrebbero essere) mappati insieme . La mappatura avviene nel programma che legge i dati, quindi non può essere garantita al 100%. Tuttavia, CopyrightURL dovrebbe essere archiviato in XMP xmpRights:WebStatement.

Quindi la risposta definitiva è: qualunque cosa si adatti meglio al tuo flusso di lavoro . Come pensi di utilizzare le informazioni? Le informazioni sul copyright sono, beh, solo informazioni e come ha detto @ Roland potresti dover menzionare esplicitamente il copyright, cosa che generalmente non è per i metadati. In caso di dubbio, scrivi le informazioni a tutti e tre.

Di solito scrivo le informazioni sul copyright nell'IPTC Core, che molto probabilmente Lightroom (essendo un prodotto Adobe e Adobe essendo un membro del Metadata Working Group) alla fine scrive in XMP .

#2
+5
John Cavan
2011-05-18 08:17:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

IPTC core definisce alcune informazioni sui metadati che, a mio avviso, sono appropriate per il tuo scopo:

  1. Avviso sul copyright
  2. Creatore
  3. Informazioni di contatto del creatore (inclusa l'email)

E molto altro ancora. Leggi le specifiche, penso che vedrai che copre le tue esigenze in modo più che adeguato e ci sono molti strumenti (le varie opzioni di Adobe, come Lightroom o Bridge, o exiftool) che possono farlo in batch .

#3
+1
Roland
2011-05-18 00:10:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

A seconda di dove vivi, potresti dover menzionare esplicitamente il copyright, questo dipende ovviamente dalle leggi del tuo paese.

Aggiungo personalmente una semplice dichiarazione sul copyright nella fotocamera con EXIF ​​e IPTC più tardi quando ho importare in digikam.

#4
+1
Morten Siebuhr
2011-05-19 18:42:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In genere imposto il campo comment su qualcosa come Copyright 20XX / Creative Commons CC-BY / Morten Siebuhr / [email protected] sui JPEG che distribuisco. Uso (male) il campo dei commenti, poiché è quello a cui anche gli utenti abbastanza ignoranti avranno la possibilità di essere esposti.

#5
  0
Paul Masek
2011-05-17 23:59:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Tutti i diritti su questa fotografia appartengono a ...

Non deve essere complicato.

Uso personalmente EXIF ​​



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...