Domanda:
Che tipo di attrezzatura di illuminazione dovrei avere come principiante di Strobist?
this-Me
2011-08-22 22:23:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Che tipo di attrezzatura di illuminazione dovrei avere come principiante?

Fondamentalmente voglio fare dei bei ritratti con una attrezzatura di illuminazione decente.

Qualche suggerimento per gli accessori strobist?

Dipende davvero dal tuo budget. Potresti iniziare con un flash sulla fotocamera, aggiungere alcuni modificatori fai-da-te, forse riflettori fai-da-te, ecc. E non spendere nulla in più. Per fare sul serio per i ritratti, probabilmente vorrai opzioni fuori dalla fotocamera, oltre a softbox o ombrelli.
Strobist è uno stile che enfatizza l'illuminazione portatile fuori dalla fotocamera per le riprese in esterni.
Sei risposte:
#1
+9
rfusca
2011-08-22 22:58:07 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Bene, se stai davvero cercando di eseguire il rollio in stile Strobist, le basi minimali sono:

  • Un flash con impostazioni manuali
  • Un piccolo-medio ombrello a scatto
  • Un piccolo supporto pieghevole per la luce
  • Un grilletto radio per il flash
  • Alcuni gel per correggere il colore in condizioni di illuminazione diverse.

C'è un kit di base non ufficiale ma semi-approvato qui su mpex.com

Quanto vuoi spendere dipende in gran parte esattamente da cosa comprare lì. Puoi spendere 30 dollari su una semplice radio o 300+ su radio in stile TTL. Puoi acquistare un flash semplice, fuori marchio, completamente manuale per 60 o un flash di livello professionale per 500+.

Dopo questi elementi di base, inizi a parlare di diversi modificatori della luce, più flash, attrezzature più robuste, e soprattutto ... pratica .

Alla fine ho deciso di saltare su questa barca :)
AiliezxxzdCMT finalmente;)
#2
+3
smigol
2011-08-22 22:57:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dato che stai dicendo "strobist", probabilmente hai familiarità con il blog / sito web per il bootcamp, le linee guida e i commenti.

Ecco il link profondo per il kit di base che dicono che avresti fai bene a ottenere per le riprese iniziali: http://strobist.blogspot.com/2006/05/round-up-starving-student-off-camera.html

Per i miei scopi, ho iniziato con alcuni trigger fuori dalla fotocamera (vanno bene anche i trigger ottici), due flash, due supporti, un ombrello e alcuni gel. Il resto dei diffusori, dei riflettori e degli snoot / griglie provenivano da pezzi acciottolati da tutta la casa.

#3
+1
Steve Ross
2011-08-22 23:19:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Bellissime foto di ritratti dove? In uno studio, su una spiaggia, in un parco?

Molte persone pensano che i lampeggiatori saranno un'alternativa meno costosa ai flash, ma quando hai tutti i gadget e gli aggeggi, un buon lampeggiatore combinato con grilletti remoti e le modifiche possono essere quasi altrettanto costose.

La scelta dell'attrezzatura dipenderà dai requisiti di budget e portabilità. Dato che hai detto ritratti, suggerirei un softbox invece di un ombrello. Sebbene, discutibilmente, un ombrello sparatutto funzioni più o meno come un softbox, puoi vedere esaminando le luci di riflesso negli occhi dei ritratti di maggior successo che è stato utilizzato un softbox o un octabank.

Tu vorrà riempire, quindi probabilmente avrai bisogno di un riflettore (argento o bianco) come minimo, o di una seconda luce. Se vuoi ottenere dei bei capelli, allora una terza luce. Diventa rapidamente complicato.

Poiché non devo trascinare troppo la mia illuminazione, ho tre categorie di luce:

  1. Lampeggiatori (2, Canon 550EX) con trigger remoto e semplici modifiche come griglie e piegatrici

  2. Due softbox e riflettori da studio portatili alimentati a batteria (circa 300 WS)

  3. Due monotorce da studio che non intendo portare fuori dallo studio. Periodo. Griglie, riflettori, softbox, porte della stalla, ecc.

Aggiungi a questi cartoncini bianchi, riflettori, supporti per luci, aste e altre cose che rendono l'illuminazione naturale e ancora, diventa complicato velocemente.

Quale attrezzatura scelgo dipende da quanto desidero lo scatto e dove sarà. Posso praticamente tenere in mano i lampeggiatori o montarli su un treppiede di riserva. In ogni caso, non è un grosso problema, ma molta meno potenza in una giornata di sole. Ho visto risultati spettacolari da questi, ma devo stare attento a non provare a fare qualcosa di più di quanto possano fornire.

Se sto realizzando un ritratto serio in cui posso davvero impostare e (importante !!!) sarò in un luogo che non diventa affatto strano per fotografi e luci, allora userò lo studio alimentato a batteria luci e softbox. I risultati sono solo più coerenti e la capacità di compensare condizioni di illuminazione svantaggiose come il mezzogiorno o la ripresa di un tramonto supera il fastidio di portare qualche cosa in più.

In studio, le grandi luci (600WS) sono fantastici perché sono così coerenti, si riciclano quasi istantaneamente e sono una gioia lavorare con.

Cito tutta la complessità dell'illuminazione che non è correlata allo strobist perché c'è un punto in cui uno speedlight è semplicemente non è lo strumento giusto per il lavoro. Anche se puoi utilizzare un lampeggiatore, ciò non significa che dovresti , a parità di altre condizioni.

Se stai cercando il più basso costo barriera all'ingresso, quindi ovviamente la configurazione strobist @rfusca menzionata è la strada giusta da percorrere. Sono uno sparatutto Canon ma devo dire che Nikon batte davvero i lampeggiatori Canon in ogni modo. Ho anche un Mecablitz che fa davvero un ottimo lavoro in un modo molto manuale.

Oh ... una cosa che molte persone non menzionano è un misuratore di flash. Vale la pena avere.

I lampeggiatori hanno sicuramente i loro limiti: persino David Hobby spegne le grandi luci sul posto ogni tanto. Come hai detto tu, stavo solo buttando via il costo più basso per l'avvio ala strobist. Strobist enfatizza la portabilità, da qui l'ombrello pieghevole su un softbox di qualità superiore.
#4
+1
Craig Walker
2011-08-23 00:23:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

C'è solo una modifica che vorrei apportare alla risposta di rfusca (che altrimenti copre tutto ciò di cui hai bisogno).

Se vuoi essere davvero minimo, dovresti andare con una configurazione del trigger flash off-camera cablata invece della versione wireless / radio. È decisamente più economico. Puoi ottenere questo pacchetto combinato da MPEX per $ 38, che è anche meno del più economico dei trigger radio. Funzionerà con quasi tutte le combinazioni di fotocamera / flash; se il tuo flash e / o la tua fotocamera hanno altre opzioni di connessione (es: jack per PC), puoi risparmiare ancora di più.

Tuttavia, allora sei collegato al tuo flash, e questo è piuttosto scomodo. Se avessi intenzione di spendere un po 'più di quanto richiesto, questo sarebbe uno dei primi posti in cui cercherò di aggiornare.

Potresti anche scegliere uno dei sistemi wireless proprietari (che utilizzano infrarossi anziché radio, ma sono ancora wireless) come il CLS di Nikon. Se usi la modalità di alimentazione flash manuale avrai ancora tutti i vantaggi delle tecniche Strobist pur rimanendo staccato dal tuo flash e senza spendere una fortuna. Se segui questa strada, tuttavia, sei praticamente sposato con un fornitore sia per le fotocamere che per i flash. Vale sicuramente la pena considerare un sistema più flessibile basato sui trigger radio.

Ci sono alcuni trigger radio * VERAMENTE ECONOMICI * abbastanza decenti là fuori. È davvero una tecnologia così semplice. Questo è quello che ho. A 20 dollari, non ho ancora avuto una mancata accensione. http://www.amazon.com/CowboyStudio-NPT-04-Wireless-Receiver-cowboystudio/dp/B002W3IXZW/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1314041319&sr=8-1
Wow, $ 20 sono fantastici. Uso uno Yong Nuo da $ 50, e anche con mancate accensioni batte ancora IMO cablato
I sistemi wireless proprietari basati a infrarossi hanno anche lo svantaggio di richiedere una linea di vista tra fotocamera e flash.
Quello cowbody è abbastanza economico e abbastanza semplice, ho persino aperto il guscio di plastica e l'ho collegato a un telecomando Arduino che ho costruito. Solo un piccolo chip quadrato da 1,5 pollici con un paio di fili.
@Imre: Ho avuto un certo successo nel rimbalzare i segnali IR per attivare un flash fuori dalla vista tramite CLS. Tuttavia, è decisamente più restrittivo della radio.
#5
  0
Nick Bedford
2011-08-23 05:08:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho iniziato con uno speedlite manuale Yongnuo YN-560 ($ 80 online), una scatola morbida da 40 cm e un supporto abbastanza buono. L'ho attivato in modalità wireless con il trasmettitore e il ricevitore Yongnuo RF-602.

Questo è un apparecchio economico e non è l'ideale, ma fa il suo lavoro. Ora ho sia un ombrello da 83 cm a vista e un ombrello riflettente argento / bianco da 60 cm, un altro Yongnuo YN-560 e un supporto per l'ombrello. Ho appena ordinato una Canon 430EX II sia per un terzo speedlite ma anche per l'AF Assist e l'E-TTL per altri usi. Ho anche acquistato un kit gel HONL per poter iniettare un po 'di colore nella mia illuminazione.

Questo particolare scatto è stato eseguito con il soft box davanti / a destra e un secondo flash dietro l'ingegnere.

Tyse Lee - Flickr

Tyse Lee

#6
  0
Nicholas Smith
2011-08-23 13:51:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

C'è un sacco di cose che puoi acquistare come principiante di Strobist e la maggior parte di esse non ti serve.

Ti serve:
- Un flash con impostazioni manuali
- Un grilletto (cavo o wireless, ma gli Yonguno RF-602 sono brillanti e non costano nulla)
- Un supporto

Ombrelli, softbox, riflettori, griglie e snoot sono tutti davvero fantastici e davvero utili, ma inizia con il solo flash, impara come crea la luce e come usarla per bilanciare l'ambiente e quindi iniziare ad aggiungere bit. È molto più economico che acquistare un kit Strobist completo per iniziare e ti ritroverai con una conoscenza davvero solida di come funziona ogni aspetto della tua luce.

E i gel? Direi che almeno il gel CTO è stato molto utile nella mia fotografia con il flash; senza gel, l'uso del flash sarebbe limitato alla luce del giorno o all'oscurità totale.
Anche i gel sono molto utili, ma sono anche uno strumento per aiutare a enfatizzare la luce e controllare la luce, ma gli strumenti sono lì quando colpisci qualcosa e dici "Ho bisogno di più controllo". Penso sempre che sia meglio conoscere le basi prima di apprendere tutti gli strumenti extra.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...