Domanda:
Le alternative di terze parti al Canon 70-200 f / 2.8 valgono il risparmio di prezzo?
Daniel O
2010-07-16 06:10:08 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Qualcuno ha utilizzato obiettivi 70-200 di terze parti?

Sei soddisfatto della qualità o vorresti aver risparmiato più a lungo e ottenuto la Canon?

Cinque risposte:
#1
+7
Sam
2010-07-16 06:39:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Personalmente ho un 70-200 2.8 IS. Sì, costa molto e sì, è pesante, ma i risultati parlano da soli.

Ma detto questo, devi scegliere una lente che soddisferà le tue esigenze (cioè che tipo di foto che intendi portare con te). Ho un amico che usa un 70-200 F4 (non IS) ed è molto soddisfatto dei risultati. Allo stesso modo, conosco qualcuno che ha un Sigma Bigma (50-500) che produce buoni risultati.

Una risorsa che potresti trovare utile è Fred Miranda Reviews che raggruppa i risultati delle persone che inviano recensioni sugli obiettivi che possiedono.

Voto per il canon 70-200 2.8 IS ... ne vale la pena.
Da tutto quello che ho letto, il 70-200 F4 IS è il migliore del gruppo sotto ogni aspetto (a parte l'apertura F4). Avevo il 2.8 IS, ma l'ho venduto per ottenere il 16-35F2.8 II.
@Alan: L'EF 70-200mm f / 2.8L IS II è più nitido e più coerente su tutta la gamma rispetto alle versioni f / 4. L'originale f / 2.8 IS non lo era.
#2
+5
Suspi
2010-07-16 22:03:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho un Tamron 70-200 2.8. Svolge il lavoro e l'ho usato molto per la fotografia di scena, ma desidero sempre sborsare quel qualcosa in più per la Canon. Il mio obiettivo in particolare cerca sempre e ha problemi con lo spostamento del motore dell'autofocus.

#3
+3
bkorte
2010-07-17 02:56:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho il Sigma 70-200 (pre-IS), anche se con attacco Nikon, e mi piace abbastanza. Messa a fuoco super veloce, sembra piuttosto nitida. La qualità costruttiva è di prim'ordine sulla mia.

#4
+2
Alan
2010-07-17 03:17:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Vado sempre con obiettivi di prima parte, solo per un problema sciocco:

Il sistema di obiettivi EOS di Canon è proprietario. Affinché gli obiettivi di terze parti funzionino, i produttori devono decodificare i protocolli di comunicazione. Ci sono stati casi in cui gli obiettivi sigma più vecchi non erano compatibili con i corpi canonici più recenti. Sigma sarà felice di "chip" obiettivi più vecchi per risolvere il problema (gratuitamente IIRC), ma è un po 'una seccatura.

Ho riscontrato un problema simile con il mio flash Sigma DG Super 500 incompatibile con la mia 5D2 . Sigma lo lampeggerà, ma ho comprato una Canon 580 EX II e uso semplicemente il Super 500 come schiavo.

FWIW, ho letto alcune voci secondo cui Canon concede in licenza segretamente il loro protocollo a Tameron, ma era solo una voce.

Il panorama degli obiettivi di terze parti è leggermente cambiato ora che Sigma e Tamron vendono dock USB che consentono all'utente finale di aggiornare autonomamente il firmware dei loro ultimi obiettivi.
#5
+2
Michael C
2013-02-22 08:43:10 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho utilizzato obiettivi di terze parti quando la qualità era pari o quasi pari a quella degli obiettivi Canon. Uno degli obiettivi preferiti che abbia mai posseduto è stato il Tamron 17-50mm f / 2.8 Di II. Mi è servito bene su corpi APS-C a meno della metà del prezzo (a quel tempo) dell'obiettivo Canon EF-S 17-55mm f / 2.8 comparabile. Quell'obiettivo e la mia vecchia 50D erano fatti l'uno per l'altra! Il colore era un po 'meno saturo e più freddo rispetto alla maggior parte degli obiettivi Canon, ma dal momento che scatto in RAW praticamente tutto il tempo, è stato facilmente adattato in post. E a volte vuoi più fresco e meno saturo. Il motore di messa a fuoco ha prodotto un suono unico (per usare un eufemismo), ma era veloce e molto preciso.

D'altra parte, mi ringrazio per aver preso la decisione giusta e per aver speso il extra greenback ogni volta che scatto con il mio EF 70-200mm f / 2.8L IS II USM. A partire dal 2013, non sono disponibili altri obiettivi come questo, almeno per un attacco Canon. Da 70 mm a 200 mm. Da f / 2.8 af / 16 e oltre si avvicina e talvolta eguaglia la qualità di obiettivi primari comparabili. Questo è il primo zoom che abbia mai usato che non ha un punto debole a un'estremità o all'altra (o al centro), o un problema CA con una particolare apertura e lunghezza focale. Funziona come dovrebbe!

Quando Canon ha introdotto l'EF 70-200mm f / 2.8L IS II USM alcuni anni fa, è stato proclamato da molti come il miglior zoom disponibile. È stato il primo di numerosi aggiornamenti che Canon ha implementato utilizzando la progettazione e la valutazione assistita da supercomputer per produrre obiettivi che i migliori designer al mondo sognavano di creare solo meno di dieci anni fa. Da quel momento hanno fatto la stessa cosa con molti dei loro "Super teleobiettivo". Il nuovo EF 24-70mm f / 2.8L II offre prestazioni ancora migliori alle lunghezze focali designate rispetto all'EF 70-200 f / 2.8L IS II. Il Tamron 24-70mm f / 2.8 Di VC che è stato introdotto circa un anno fa è un po 'migliore otticamente rispetto all'originale EF 24-70mm f / 2.8L, ma non è paragonabile all'II. Per la metà del prezzo è abbastanza vicino per molte persone.

Alla fine, ognuno deve decidere da solo quale sia il rapporto tra "abbastanza vicino" e "abbastanza buono", e quanto vale la differenza, se presente.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...