Domanda:
Qual è il modo migliore per pulire gli sfondi da studio in Photoshop?
Fred
2011-09-27 14:23:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Gli sfondi in studio possono essere una seccatura. Si raggrinziscono, sono difficili da inserire e da estrarre e si sporcano facilmente.

Qualcuno conosce una buona tecnica (o tutorial) su come pulirli rapidamente in Photoshop con buoni risultati?

Ho usato lo strumento pennello per dipingerli, ma questo dà un aspetto noioso di Photoshop. Usare il timbro clone d'altra parte è noioso e non dà nemmeno buoni risultati.

I pennelli correttivi e di riempimento sensibili al contenuto di Photoshop CS5 contribuiscono notevolmente a rendere questo processo un po 'meno noioso. Non perfetto, ma decisamente migliore.
Se qualcuno ha un esempio di una foto con uno sfondo sporco in studio, posso creare un tutorial per tutti.
Sette risposte:
#1
+8
Matt Grum
2011-09-27 15:16:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho svolto molto di questo lavoro in passato e ho provato abbastanza metodi diversi per essere sicuro che non esiste un modo rapido per farlo che dia buoni risultati . Puoi avere veloce o buono, ma non entrambi insieme. Mi piacerebbe essere smentito su questo perché immagino che dovrò fare molto di più di questo lavoro in futuro.

Ecco i tre metodi principali che utilizzo:

  • Ritaglia manualmente il soggetto (con lo strumento penna, lazo ecc.), riempi l'area esterna con bianca. Questo richiede più tempo ma fornisce i migliori risultati. Funziona meglio con gli scatti di testa / busto come se stessi lavorando su uno scatto a figura intera, questo metodo rimuove le ombre che impediscono al soggetto di rimanere a terra (sembra che fluttui nell'aria). I capelli sono molto problematici, quindi mi affido spesso al metodo seguente per i capelli.

  • Soffiare lo sfondo, cioè aumentare il contrasto della luminosità fino a quando lo sfondo diventa bianco puro. Questo può essere fatto globalmente se sei fortunato, ma la maggior parte delle volte la luminosità dello sfondo si sposterà sull'immagine (a causa di ombre / diminuzione della luce), quindi la quantità di schiarimento per spegnerla varierà. Lavoro intorno al soggetto con una selezione lungo il bordo del soggetto, sfumando delicatamente nel soggetto, e aggiusto le curve fino a quando lo sfondo diventa bianco localmente, quindi sposto la selezione sulla parte successiva del bordo. Gli svantaggi di questo metodo sono che richiede ancora tempo, può produrre artefatti / variazioni di colore ai bordi del soggetto e funziona solo se lo sfondo è abbastanza luminoso / anche all'inizio. Inoltre non può gestire le ombre.

  • Sfocatura dello sfondo. La sfocatura uniforma bene le pieghe e fa fronte alle ombre e ai cambiamenti nella luminosità dello sfondo. Il problema con questo metodo è che non puoi avvicinarti troppo ai tuoi soggetti senza sfocarli, quindi puoi sfocare le aree grandi ma poi spesso devi fare qualche aggiustamento manuale attorno ai bordi dei soggetti usando i metodi sopra .

#2
+6
AJ Finch
2011-09-27 16:30:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

So che la tua domanda specifica "in Photoshop", ma vale davvero la pena ripetere che se riesci a farlo correttamente nella fotocamera puoi risparmiare un carico di lavoro in post. (Ovviamente, lo sai!) L'ho scoperto nel modo più duro :(

Proverò alcuni suggerimenti per aiutarti a farlo bene nella fotocamera:

  • assicurati che lo sfondo sia pulito
    • più facile con le mussole (che andrà in lavatrice)
    • più facile con un rotolo di carta dove basta stendere un'altra lunghezza se si ottiene sporco
  • assicurati che lo sfondo sia il più liscio possibile (più facile con carta o pop-up)
  • fai molta luce sullo sfondo per assicurarti è spento
    • o, se è uno sfondo nero, tieni spenta quanta più luce possibile

Lascio ad altri l'aggiunta di altri suggerimenti (wiki della comunità).

Mi rendo conto che questo potrebbe non rispondere alla tua domanda, né risolvere il tuo problema immediato, ma aiuta a rendere il sito più completo per le persone che cercano il problema di ottenere il giusto background.

#3
+3
MikeW
2012-03-04 06:11:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Filtro polvere e graffi

Per sporco e macchie, se lo sfondo non è strutturato puoi utilizzare Filtro> Rumore> Polvere e graffi. Questo rimuoverà qualsiasi difetto, di qualsiasi dimensione tu scelga, in una volta sola. Farei una selezione approssimativa dello sfondo, lo metterei in un nuovo livello, farò scorrere il filtro polvere e graffi. Quindi hai la possibilità di usare una maschera se vuoi essere più selettivo su dove applicare, e non applicare, l'effetto. Se rendi il livello un oggetto intelligente, puoi rivedere le impostazioni del filtro se hai eseguito troppo o sottovalutando il filtro.

Correzione e applicazione di patch

Per patch più grandi, utilizzare gli strumenti di correzione (in particolare lo strumento patch). Seleziona un'area con un difetto, quindi trascinala su una buona area. Photoshop riempirà l'area difettosa con qualcosa che abbia una buona consistenza e colore.

Un'alternativa è selezionare un'area che sia buona (senza difetti) e duplicarla in un nuovo livello. Spostalo sull'area che ha problemi. Copri il nuovo livello con una maschera nera, quindi dipingi con il bianco, a bassa opacità, dove vuoi coprire i difetti. Ciò significa che ti ritroverai con tutte le consistenza e le variazioni di luce, piuttosto che dipingere un colore solido che sembrerà artificiale. Dovrai utilizzare un'area che corrisponda strettamente al colore e alla luminosità (o applicare una regolazione dei livelli / curve per farla corrispondere)

Content-Aware

Un altro metodo semplice consiste nel selezionare un'area, quindi Modifica> Riempi e selezionare Content-Aware. Ciò rimuoverà il difetto e tenterà di abbinare colore, luminosità e consistenza delle aree circostanti. Funziona bene all'interno, ma potrebbe avere problemi vicino ai bordi.

Se hai rughe o pieghe che non sono vicine al soggetto, puoi utilizzare il ridimensionamento in base al contenuto per allungare lo sfondo (lasciando il soggetto inalterato) in modo che le aree contenenti i difetti vengano trascinate fuori dalla cornice.

#4
+2
dplblog
2012-01-12 21:19:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se stai scattando molto dalla stessa prospettiva, in modo che i difetti siano nella stessa posizione, puoi creare una maschera in Photoshop per coprirli, quindi per scatti futuri, puoi creare un nuovo livello e riutilizzarlo maschera, regolando ogni volta il nuovo livello mascherato senza dover trovare i difetti e trovare un modo per coprirli più e più volte.

#5
+1
H_7
2011-09-29 08:19:01 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Rapidamente:

  1. Seleziona lo sfondo in modo approssimativo (tramite eyedrop + simile o con uno strumento Lazo)

  2. Selezione di sfumature sufficiente per correggere solo lo sfondo.

  3. Applica livelli e / o sfocatura per pulire lo sfondo. Esperienza qui per ottenere i migliori risultati.

  4. Correggi i dettagli minori con il timbro clone con un piccolo pennello e una piuma enorme.

Tra i passaggi 2 e 3 puoi premere CTRL-SHIFT-H per nascondere la selezione e vedere se hai fatto una buona selezione per iniziare ad applicare le correzioni.

È il mio modo. Certo che ce ne sono altri. Spero che aiuti.

#6
  0
Oxon
2012-12-27 00:51:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come accennato in precedenza. La cosa migliore è usare uno sfondo pulito. A volte non ho affatto il controllo sullo sfondo. Uso una combinazione di strumento di correzione del contenuto, strumento di correzione e pennello correttivo al volo per eliminare eventuali segni sugli sfondi.

#7
  0
RAJESH BANSAL
2016-08-07 17:52:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ecco alcuni semplici passaggi

I passaggi sono indicati nel seguente video: https://www.youtube.com/watch?v=BdDYvbx6SC0

  1. Seleziona la parte dell'immagine che vogliamo mantenere. Per effettuare la selezione, useremo Pentool.
  2. Seleziona l'area, quando la selezione è fatta, fai clic con il tasto destro sull'area selezionata, scegli "Crea selezione"
  3. Capy (Ctrl + c) e Incollalo (Ctrl + v) nello stesso punto. Creerà un nuovo livello per quella parte.
  4. Seleziona il livello originale dai livelli. Dalla casella degli strumenti, seleziona "Strumento selezione rettangolare".
  5. Seleziona la parte marrone nella parte destra dell'immagine. Usa Ctrl + t per trasformare
  6. Muovi il mouse per rimuovere la parte di sfondo
  7. Possiamo usare lo strumento gomma o la bacchetta magica per eliminare un'area extra dell'immagine.
  8. ol>


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...